Capitolo 3 – La rinascita

Mettiamo da parte i vedovi, gli infingardi….e guardiamoci intorno. Cosa volevo dalla vita prima dell’exploit dell’esule:

1. una casa al mare
2. viverci sei mesi l’anno
3. Un paio di viaggi importanti, quando Torino è troppo grigia
4. una piccola bomboniera nel cuore di Torino
Perfetto non fa una piega. Requisiti richiesti:

Energia ? Celo
Cervello? Celo
Tempo? Celo
Paura? Zero assoluto

risultato finale: centrati i quattro target

Al suono dell’eco: sto benissimo così. Non ho bisogno di uomini. Vivo bene sola….. Mi sono lanciata al volo.
2014. Cuba e Giordania
2015. Polinesia e Burma Laos
2016. Namibia e sud Africa
2017. Giappone
“. ore tre a.m. di domani 23 ottobre parto per Ecuador e Galapagos. Non ditemi beata te. È stata dura, ho sbandato molto. Nel prossimo capitolo vi racconterò, dei miei incontri ravvicinati.

Ormai sicura di me, ho mollato le difese e ho cercato un altro piccolo e innocente svago: Burraco on line. Mi sono iscritta e 😱😱😱😱il tempo di imparare un po’ 😱 paffete…. il gigolò. 35 anni, meridionalissimo, superfigo e furbo . Circonvenzione di incapace? Ebbene sì, la moralissima Betta, quella che aveva appeso gli slip (che non porto) al chiodo, è caduta nelle spire diaboliche della setta dei segaioli on line. Ormai preda di un’ossessione ho passato il viaggio in Giappone attaccata all’Iphone, gelosa come un puma. Sei mesi di un amore 💕 adolescenziale. Prima di venire totalmente ingoiata da quella inutile creatura, ho capovolto la situazione: vaporizzata e marameo…..

3 pensieri riguardo “Capitolo 3 – La rinascita”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *